Unione delle Province d'Italia | PUGLIA
venerdì 15 dicembre 2017
carattere: A+ | A | A-
provincia di BRINDISI provincia di LECCE provincia di TARANTO provincia di FOGGIA provincia di BAT

chi siamo

L’Unione Regionale delle Province Pugliesi, è stata istituita nel 1954, ed è un’Associazione di diritto privato, senza scopo di lucro che assume la denominazione di “UPI Puglia”. Le Province della Puglia sono socie dell’Unione. Con la modifica statutaria approvata il 25 novembre 2013 all’Upi, potranno associarsi anche quegli enti pubblici autonomi che svolgono sul territorio compiti di area vasta, così come le Province. 
L’Unione ha sede legale nel capoluogo della Regione, nel Palazzo della Provincia di Bari, sino a quando non disporrà di una propria sede distinta.                
L’UPI Puglia si propone di rappresentare gli interessi collettivi delle popolazioni e dei territori degli associati nei confronti dell’Unione Europea, del Parlamento nazionale, del Governo, della Regione e di ogni altra istituzione locale. 
Svolge opera di coordinamento delle iniziative per programmi e piani di sviluppo sociale ed economico di ambito interprovinciale e di area vasta, di valorizzazione del territorio e tutela ambientale nonché di assistenza e di consulenza amministrativa a favore degli Associati.
Valorizza la posizione e la funzione degli Associati nell’ordinamento democratico dello Stato nel quadro di sviluppo del sistema delle autonomie locali, perseguendo il decentramento nel rispetto dei principi di solidarietà, sussidiarietà e pari dignità degli enti locali sulla base dei principi indicati dalla Costituzione e dalle norme ordinarie.
Formula proposte sui problemi istituzionali, politico-amministrativi, economici, sociali e culturali insistenti nella regione.
Prevede la partecipazione ad attività progettuali, scambi di esperienze e rapporti sistematici con altre realtà nazionali ed internazionali, in particolare europee, per favorire la diffusione di innovazioni nell’ambito di politiche rivolte allo sviluppo sociale, economico e alla solidarietà fra i popoli. 
Promuove iniziative tra gli Associati e gli Organi statali, regionali, sub-regionali e locali, la società civile, le Associazioni di categoria, Associazioni sindacali e sociali su tutte le problematiche di carattere territoriale, di rilievo regionale e nazionale.
Promuove e partecipa ai coordinamenti ed attività con altre Unioni regionali e con l’UPI nazionale per contribuire alla crescita di un’organizzazione federale fondata sulle realtà regionali e ad un tempo unitaria; per il raggiungimento di tali obiettivi l’Unione predispone strumenti adeguati di comunicazione interna ed esterna e prevede momenti formativi ed informativi. Organizza e partecipa a convegni e dibattiti, pubblica studi, atti e ricerche in proprio o in collaborazione con altri enti, organismi ed associazioni.

Gli Organi dell’UPI Puglia sono:

  • L’Assemblea Generale;
  • Il Comitato Direttivo;
  • Il Presidente;

L’Assemblea Generale è costituita dai componenti del Comitato Direttivo e da due membri da ciascuna delle Amministrazioni Associate, designati dai rispettivi organi esecutivi. Ha compiti di: definire le linee politico-programmatiche dell’Unione che il Comitato Direttivo enucleerà nei bilanci annuali; approva lo Statuto e le modifiche ad esso con il voto favorevole della maggioranza assoluta dei componenti l’Assemblea; nomina il revisore unico dei conti; dibatte i problemi e gli aspetti più rilevanti e significativi delle attività e delle azioni propositive degli associati; propone al Comitato Direttivo iniziative ed orientamenti sui temi delle autonomie locali pugliesi ed opera per la realizzazione degli scopi statutari e provvede a quanto occorre per il regolare funzionamento dell’ Unione.

Il Comitato Direttivo è composto dai Presidenti degli organi di amministrazione degli enti Associati della Puglia, con facoltà di delega e dura in carica per un intero ciclo amministrativo. Esso attende a eleggere, dopo il rinnovo delle amministrazioni degli Enti associati, il Presidente ed il Vice Presidente; approva il consuntivo della gestione dell’anno precedente e il preventivo per l’anno in corso; stabilisce la data di convocazione dell’Assemblea Generale; delibera la partecipazione ad Enti pubblici e/o privati quali società di capitali, consorzi, associazioni o comitati; conferisce gli incarichi: al Direttore Generale e al Ragioniere Economo; promuove studi e proposte; approva il Regolamento di contabilità ed il Regolamento di organizzazione interna, strumentale e funzionale alle attività dell’ Unione e può costituire unità operative a termine, per la realizzazione di progetti ai quali partecipa l’Unione.  

Il Presidente dell’Unione è eletto dal Comitato Direttivo fra i propri membri. Egli rappresenta tutte le Amministrazioni Associate e ne è il legale rappresentante; convoca e presiede l’Assemblea Generale e il Comitato Direttivo. Adotta i provvedimenti necessari per attuare le decisioni degli Organi. Dà esecuzione alle deliberazioni del Comitato Direttivo e compie ogni altra attività necessaria ad assicurare il funzionamento dell’Ente. In caso di impedimento il Presidente è sostituito dal Vice Presidente dell’Unione che è nominato dal Comitato Direttivo.

Il Revisore Unico dei Conti è nominato dall’Assemblea Generale tra gli iscritti dell’apposito Registro dei Revisori Contabili, dura in carica per tre esercizi consecutivi e può essere rinominato.
E’ incaricato di accertare la regolare tenuta delle scritture contabili e la corretta rilevazione dalle stesse, dei fatti di  gestione, nonché degli impegni assunti e della relativa copertura finanziaria.

UPI-PUGLIA, Lo Statuto

provincia di BRINDISIbrindisi provincia di LECCElecce provincia di TARANTOtaranto provincia di FOGGIAfoggia provincia di BATbat
logo UPIGLIA
facebook UPI PUGLIA
Via Spalato, 19 - 70121 BARI - Cod. Fisc.: 80022820726
eMail: segreteria@upipuglia.it
Tel 080 5412320 - 080 5412345 Fax 080 5412215


© Copyright UPI PUGLIA - Partita Cod. Fisc.: 80022820726 - Tutti i diritti riservati - web dev logovia